Tea - Carnasc Band

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tea

Banda
1. Identità (nickname, strumento, funzione nella guggen)?
Tea, tromba (prima corpo di ballo)

2. Nella Carnasc dall’anno?
Dal 2015

3. Professione?
Impiegata di commercio (apprendista)

4. Hobby, passioni varie? Non calcolando la guggen?
Mangiare, divano, divano, mangiare

5. Cosa ti ha dato la Carnasc da quando ne fai parte?
Taaaaanto divertimento

6. Fuori dalla Carnasc, qual’è la tua guggen preferita?
Anfrigola

7. La tua miglior uscita con la guggen? Perché?
Malesco coi draghi, tante sane risate e una Maria con un pesce in mano

8. Sogno che hai fin da piccino/a?
Avere un cavallo

9. La frase o il proverbio che ti si addice di più?
Io ho sempre ragione, e se dovessi avere torto ho ragione di avere torto

10. Hai un sacco di fortuna, sei l’unico/a vincitore/trice del Jackpot. Quale sarebbe la prima cosa che faresti (togliendo il fatto che smetteresti di lavorare?)
Mi compro un isola deserta e vado a viverci.

11. Cosa ti ha fatto cominciare in guggen?
La mamma aveva pur bisogno di una scusa per cominciare

12. Quali sono i tuoi brani musicali preferiti della guggen?
Dark

13. Domanda fatta da Maru “Come sta Fausto?”
È un salterino nato

14. Chi scegli come prossima/o Carnascina/o? Per quale motivo?
Ciacia, perché è una fonte d’ispirazione per grandi mangiate

15. Domanda a Ciacia?
Posso mangiare??

16. Ultimo pensiero per chiudere l’intervista?
Ciao
Copyright and mastering: Swiss Web Print (www.swisswebprint.ch)
Torna ai contenuti | Torna al menu